Proposte di viaggio invernali

Questo blog è rimasto silenzioso molto più a lungo di quel che pensavo. Voleva essere una pausa legata alle festività natalizie, considerata la solita penuria di novità in quel periodo. Il programma prevedeva almeno un altro articolo e una presentazione legata alla giornata della memoria di oggi, ma, come si dice, la vita è quello che succede mentre sei impegnato a fare progetti. Il risultato è stato il lungo silenzio di questo mese. Adesso è tempo di ripartire e il modo migliore per farlo è anticiparvi qualcosa sui nuovi mondi che andremo a esplorare.

Titolo: Doctor Sleep

Autore: Stephen King

Editore: Sperling&Kupfer

doctor sleepLo aspettavano tutti da tempo, avevo detto qualche mese fa che la pubblicazione era imminente. Adesso è qui. Stephen King è una lettura obbligata, ma rientrando nel mondo di Shining dopo così tanto tempo, cosa cambierà?

Fine anni settanta. Jimmy Carter è presidente degli Stati Uniti. Un incendio rade al suolo l’Overlook Hotel in Colorado. Jack Torrance, custode durante il periodo invernale, muore nell’esplosione della vecchia caldaia difettosa, la moglie Wendy sopravvive con gravi ferite, il figlioletto Dan rimane profondamente minato nella psiche. Lo shining, la luccicanza, lo divora, scatenando incubi e visioni, assieme all’amore per la bottiglia ereditato dal padre. Passano gli anni e Dan Torrance si rassegna a una vita on the road, con l’alcol come unico rimedio contro i fantasmi del passato. Quando infine arriva a Frazer, New Hampshire, sembra giunto al termine della sua corsa. E invece trova due amici decisi a salvarlo, e una nuova missione: usare lo shining come un dono per dare la pace a chi soffre. Ma nuovi terrificanti nemici mettono in pericolo il dono – e la vita – di Dan.

Nora K. Jemisin è una delle mie autrici preferite, forse LA preferita. E finalmente arriva in Italia, con entrambe le sue serie, una per Fanucci e una per Gargoyle. Su questo blog si parlerà a lungo di lei.

Titolo: La luna che uccide

Autore: N. K. Jemisin

Editore: Fanucci

la_luna_che_uccideNell’antica città di Guajaareh, la pace è l’unica legge. Sui suoi tetti e fra le ombre delle sue strade acciottolate vegliano i Raccoglitori, sacerdoti della Dea dei Sogni. Hanno il compito di raccogliere la magia dalla mente dei sognatori perché venga usata per guarire le sofferenze del corpo e dell’anima. E possono uccidere chiunque giudichino corrotto.

Ma una cospirazione è stata ordita proprio nel grande tempio di Guajaareh, ed Ehiru – il più famoso Raccoglitore della città – dovrà mettere in discussione tutte le sue certezze se vuole custodire se vuole custodire la pace che gli è stata affidata. Qualcuno o qualcosa uccide i dormienti in nome della Dea, e bracca le sue prede sia nei vicoli di Guajaareh che nel regno dei sogni. Ehiru deve ora proteggere la donna che era stato mandato a uccidere o vedrà la sua città divorata dalla guerra.

Titolo: I centomila regni

Autore: N. K. Jemisin

Editore: Gargoyle

Cover_Icentomila_WEBYeine Darr è un’esiliata del barbaro nord. Quando sua madre muore in circostanze misteriose, viene convocata nella maestosa città di Sky, sede della famiglia dominante Arameri. Lì è nominata erede del re, e la notizia la sconvolge. Ma il trono dei Centomila Regni non è facile da conquistare, e Yeine si ritrova coinvolta in una brutale lotta per il potere contro due cugini che non sapeva nemmeno di avere. Mentre combatte per la vita, si avvicina sempre di più alla verità sulla morte di sua madre e sulla storia di sangue della sua famiglia.

Mentre le sorti del mondo sono in precario equilibrio, Yeine imparerà quanto pericoloso possa essere quando amore e odio, dèi e comuni mortali, si ritrovano inestricabilmente legati.

Joe Abercrombie torna in Italia grazie a Gargoyle con due libri: l’ultimo capitolo della trilogia iniziata il maggio scorso (di cui ho parlato qui) e un altro romanzo autoconclusivo ambientato nello stesso mondo di The Heroes e La Prima legge. Ironico, malvagio, spietato.

Titolo: L’ultima ragione dei re

Autore: Joe Abercrombie

Editore: Gargoyle

La fine è vicina.

Logen Novedita deve ritrovare ancora una volta il suo spirito combattivo, e dovrà essere davvero forte.

La battaglia infuria al Nord, il Re degli Uomini del Nord non accenna a cedere, e c’è un solo uomo che può fermarlo. Il suo più vecchio amico, che è anche il suo più vecchio nemico.

Per Novedita il Sanguinario è ora di tornare a casa.

Con troppi capi e troppo poco tempo, il Superiore Glokta sta combattendo un altro tipo di guerra. Una lotta segreta in cui nessuno è al sicuro e il tradimento è sempre in agguato. Anche se i giorni della spada sono ormai lontani, almeno il ricatto, le minacce e la tortura non passano mai di moda.

Jezal dan Luthar ha deciso che combattere per la gloria è troppo doloroso, così volta le spalle alla vita da soldato per dedicarsi a un’esistenza più tranquilla con la donna che ama. Ma anche l’amore può far male, e la gloria ha la cattiva abitudine di coglierti di sorpresa, di coglierti alle spalle quando meno te lo aspetti.

Mentre il Re dell’Unione è sul letto di morte, i contadini si ribellano e i nobili si accapigliano per rubargli la corona.

Eppure nessuno crede che l’Unione stia per essere colpita al cuore.

Solo il Primo Mago ha un piano per salvare il mondo, ma ci sono dei rischi.

Dopotutto non c’è rischio peggiore della violazione della Prima Legge…

Titolo: Il sapore della vendetta

Autore: Joe Abercrombie

Editore: Gargoyle

Primavera in Styria. E questo vuol dire guerra. Primavera in Styria. E questo vuol dire vendetta.

Sono passati diciannove anni di sangue. Lo spietato GranDuca Orso è intrappolato in una violenta lotta con la Lega degli Otto, e le due fazioni hanno spremuto ogni risorsa dal paese. Mentre gli eserciti marciano, teste cadono e città bruciano, dietro le quinte banchieri, preti e poteri più antichi e oscuri giocano una partita mortale per decidere chi sarà Re.

La guerra potrebbe essere un inferno, ma per Monza Murcatto, il Serpente di Talins, la più famosa e temuta mercenaria al servizio del Duca Orso, è anche un ottimo modo per fare soldi. Le sue vittorie l’hanno resa molto popolare – un po’ troppo popolare per i gusti del suo datore di lavoro. Tradita, buttata giù da una montagna e creduta morta, la ricompensa per Murcatto è un corpo rotto e una fame bruciante di vendetta. Sette uomini devono morire, a qualsiasi costo.

I suoi alleati includono l’ubriacone meno affidabile di Styria, l’esperto di veleni più sleale di Styria, un assassino di massa ossessionato dai numeri e un uomo del Nord che vuole solo fare la cosa giusta. I suoi nemici ammontano alla metà più grande della nazione. E tutto questo prima che l’uomo più pericoloso al mondo si metta sulle sue tracce e finisca il lavoro cominciato dal Duca Orso…

Infine, è Gennaio e non poteva mancare un piccolo promemoria da parte della HBO: l’inverno sta arrivando e, come da qualche anno a questa parte, perché sia tra noi bisogna aspettare la primavera. Intanto, rinfrescatevi la memoria con il finale della scorsa stagione…

 

… e sbavate pure sul trailer della prossima.

Tanta carne al fuoco, questi sono gli argomenti, le sorprese arriveranno.

Valar Morghulis, cari lettori.

I comment sono chiusi.

Designed by arosedesign